PENE CURVO


Alcuni maschi, dalla nascita, possono presentare un incurvamento del pene in erezione.

L’incurvamento il più delle volte è rivolto verso sinistra, verso il basso, verso destra e verso l’alto. Il fenomeno è osservabile solo in erezione e quindi viene visto nell’infanzia in occasione di erezioni inconsapevoli durante il bagno o il cambio della biancheria. Dall’adolescenza il fenomeno viene invece vissuto solo dall’interessato durante le erezioni mattutine o durante la masturbazione.

Questa “scoperta” può essere fonte di sorpresa, sconcerto, paura o varia angoscia.

 

 

 

 

 

Il fenomeno è dovuto ad una anomalo sviluppo dei corpi cavernosi del pene che possono determinare l’incurvamento del pene in erezione. La funzionalità del pene e della erezione spesso può essere  compromessa.

"Modesto incurvamento a sinistra, può avere normale attività sessuale"

 

A parte il disagio “estetico” in alcuni casi l’incurvamento può essere tale da rendere difficoltosa od impossibile la penetrazione.

In questi casi si può correggere l’incurvamento con un semplice intervento chirurgico di corporoplastica effettuabile anche in day hospital.

"Incurvamento ventrale. Non può penetrare, si deve operare"




"Incurvamento dorsale.
     si dovrebbe operare"

"incurvamento misto
dorso-laterale."
Prima dell'intervento


"incurvamento misto
dorso-laterale."
Dopo l'intervento

 



 
 "Curvatura ventrale"

"Curvatura Mista ventro-laterale"

 


 
 " curvatura dorso-laterale "

"rilevante curvatura ventrale"



"imponente curvatura ventrale 1"



"imponente curvatura ventrale 2"


"Corporoplastica secondo Yachia"